RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: incidente mortale su via Salaria, Comune intervenga per ciclabili

Di seguito il comunicato dell'Associazione Due Ruote d'Italia onlus. "Un altro ciclista è morto sulle strade romane. Ancora con troppe poche piste ciclabili e con quelle poche che abbiamo che sono ridotte ad una jungla sempre più impraticabile.

Più informazioni su

Roma: altro ciclista morto su strade romane

Roma – Di seguito il comunicato dell’Associazione Due Ruote d’Italia onlus. “Un altro ciclista è morto sulle strade romane. Ancora con troppe poche piste ciclabili e con quelle poche che abbiamo che sono ridotte ad una jungla sempre più impraticabile. Ieri moltissimi ciclisti sono venuti al nostro stand presente a Ponte Milvio a lamentarsi del pessimo stato in cui versa la ciclabile lungo il Tevere sia a Nord che a Sud”.

“Sono passati anche dei cicli turisti stranieri nei confronti dei quali la nostra vergogna per la ciclabile con cui sono stati accolti e portati dentro Roma era palpabile. L’amministrazione non può proseguire così a due anni dall’insediamento, continuando a rincorrere l’emergenza anziché programmare una manutenzione costante e proficua. Invece anche quest’anno- continua la nota- la vegetazione sta chiudendo il passaggio e ci hanno riportato di incidenti che hanno necessitato l’intervento dell’ambulanza”.

“Sulla banchina del Tevere in alcuni tratti la pista è coperta dallo strato di fango delle esondazioni di inizio Aprile -prosegue-. Ora seccandosi quel fango diventa pulviscolo che i ciclisti inalano e sicuramente non è una cosa salutare. Intanto mentre si aspettano questi interventi chi si avventura su strada rischia tantissimo e anche oggi c’è stato un incidente mortale sulla Via Salaria”.

“Qualcuno al Comune- conclude l’associazione- saprà dire quando le ciclabili potranno contare su una vera manutenzione e pulizia? Questa amministrazione si era presentata come pro mobilità ciclistica alla luce dei fatti pare l’esatto contrario”.

Più informazioni su