Roma: Metro B, panico tra i passeggeri

'Dopo venti minuti fermi senza aria ci hanno fatto evacuare camminando raso binario, un'esperienza mistica che racconterò ai miei nipotini'

Più informazioni su

Roma – Panico e paura tra i passeggeri stamani della metro B. Secondo quanto si apprende, a creare agitazione sono state le voci relative a qualcuno che aveva sentito esplosioni nella stazione Policlinico. I disagi dei passeggeri sono finiti immediatamente sui social, a cui si sono appellati soprattutto quelle persone che sono rimaste per alcuni minuti ferme nei coinvogli prima dell’evacuazione.

Scrive Daria: ‘Dopo venti minuti fermi senza aria ci hanno fatto evacuare camminando raso binario. Un’esperienza mistica che racconterò ai miei nipotini’. Oppure Roma slow tour: ‘Siamo bloccati da dieci minuti nella metro B direzione Laurentina tra Castro Pretorio e Termini. Nessuno ci dice cosa succede. Ce lo dite voi?’ riferndosi ad Atac. Oppure un altro utente che scrive su Twitter: ‘Fermi tra Tiburtina e Bologna da 10 minuti #metroB @InfoAtac ci tirate fuori?’.

Più informazioni su