RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: parte pianto ‘antitruffa’ per controllare area Colosseo

Roma – Partiranno il 22 dicembre le misure messe a punto dal Comune di Roma nell’area del Colosseo contro false guide turistiche, saltafila, bagarini e ambulanti abusivi. Una sorta di piano antitruffa illustrato oggi dal vicesindaco di Roma con delega alla Crescita culturale, Luca Bergamo, intervenuto alla presentazione del Piano sicurezza del Parco archeologico del Colosseo illustrato dal direttore Alfonsina Russo, alla presenza del ministro dei Beni e delle Attivita’ culturali, Alberto Bonisoli.

“C’e’ una varieta’ di interventi di natura diversa- ha detto Bergamo- alcuni riguardani le informazioni per le persone che arrivano nell’area”. Tra gli interventi che riguardano chi arriva dai via dei Fori imperiali ci sara’ “l’aumento della segnalazione che rendera’ piu’ visibile il centro informazioni su via dei Fori con un aumento delle sue funzioni”.

Ma non solo, perche’ anche il cantiere della metropolitana “verra’ usato per dare informazioni visibili in piu’ lingue che indicano l’ubicazione del centro, le biglietterie e i prezzi”. In piu’, ha detto ancora Bergamo, “e’ previsto un intervento sulla stazione metro Colosseo, con un restyling interno, una trasformazione della stazione con informazioni che riguardano i servizi: dove sono, quali sono e i prezzi, tutti in multilingua e lungo un percorso che andra’ dalla banchina fino all’esterno”.

Prevista anche la risistemazione dello spazio esterno della fermata Colosseo della metropolitana, “su cui si fara’ una verifica delle condizioni delle attivita’ con le autorizzazioni commerciali che hanno ecceduto, con interventi della polizia locale gia’ disposti”.