Roma: prova a sostituire telefono con saponetta, scoperto e arrestato

Più informazioni su

Roma – Ha tentato di mettere in scena la nota truffa della ‘saponetta’, ma gli esiti non sono stati quelli sperati. Un pregiudicato di 51 anni, originario di Napoli ma residente a Roma, ha avvicinato un cittadino camerunense di 35 anni in via Cialdini proponendogli, in vendita a un prezzo piu’ che vantaggioso, uno smartphone di ultima generazione.

Dopo aver mostrato al possibile acquirente tutte le principali funzioni del cellulare, il 51enne, mentre provava a distrarre la sua vittima, ha sostituito il telefono con una saponetta dello stesso peso, inserendolo furtivamente nella confezione. Il cliente pero’ si e’ subito accorto del tentativo di truffa e lo ha smascherato. A quel punto il truffatore ha provato a scappare salendo a bordo di un motociclo guidato senza patente e senza assicurazione.

Tuttavia, il 35enne e’ riuscito a bloccargli la strada e ad attirare l’attenzione di una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Scalo Termini in transito proprio in quel momento lungo la strada. I militari, una volta ricostruito l’accaduto, hanno fatto scattare le manette ai polsi dell’uomo che, in attesa di processo, e’ stato posto agli arresti domiciliari e dovra’ rispondere di tentata truffa e rapina impropria.

Più informazioni su