RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: questo fine settimana via a stagione Cinecittà World foto

Roma – Una giornata da film, a Cinecitta’ World e’ possibile. Volare a bordo di un cinema volante, sfidare i dinosauri, interpretare il protagonista di ‘Assassin’ Creed’, giocare con la neve tutto l’anno nel regno del ghiaccio e tuffarsi nella Cinepiscina mentre si guarda un bel film: il parco divertimenti del Cinema e della tv di Roma offre questo e’ tanto altro.

Apre questo weekend la nuova stagione 2019, e per i prossimi mesi sono state pensate numerose novita’ per le 40 attrazioni proposte, i 6 spettacoli al giorno e le 7 aree a tema, una in piu’ rispetto lo scorso anno, e piu’ di 60 eventi ospitati dai 30 ettari di parco.

Come ha spiegato Roberto Bosi, presidente di Cinecitta’ World, “anche quest’anno presenteremo delle nuove attrazioni grazie a un ulteriore grosso investimento che la societa’, tutta italiana, ha deciso di fare: crediamo nell’iniziativa, ed e’ per questo continuiamo a investirci. Un parco divertimenti come questo e’ una ricchezza per tutto il territorio e per la citta’ di Roma.
Non e’ solo divertimento, ci permette di aumentare la permanenza dei visitatori del Lazio e di Roma, ma anche a livello occupazionale perche’ diamo lavoro a circa 200 ragazzi”.

La grande novita’ di quest’anno e’ ‘Volarium’: una sala cinematografica che si alza di 12 metri da terra, si muove in tutte le direzioni per volare letteralmente sulle opere di Leonardo Da Vinci e sulla Firenze del ‘500, il tutto di fronte a uno schermo concavo di 16 metri. L’atmosfera e’ arricchita da una serie di effetti speciali, dai suoni agli odori, per rendere ancora piu’ reale il volo. Altra novita’ importante e’ il ‘Regno del ghiaccio’: un padiglione al coperto attivo 10 mesi l’anno, con qualsiasi temperatura. Uno snow-park che da’ la possibilita’ a tutti di giocare con la neve e pattinare sul ghiaccio.

Quest’anno Cinecitta’ World sara’ anche luogo della saga di Assassin’ Creed. Se i video games hanno un limite, e permettono di giocare ma non di interagire per davvero, il parco cerca di compensare questa mancanza tramite la realta’ virtuale: caschetto, cuffie, joystick e un percorso fisico per inserire i visitatori a tutti gli effetti dentro al gioco dove combatteranno per la loro salvezza. Altra novita’ del 2019 e’ ‘In-Cubo’, il cinema interattivo in 6D e infine Paradiso, il fiume lento: un lungo e rilassante corso d’acqua dove si puo’ fare il bagno o lasciarsi cullare a bordo di gommoncini. E poi Farwest Show, Trucchi da paura, Motori… Ciak, Azione!, Viva l’Italia per celebrare il Made in Italy e Goodbye Show per rivivere i momenti piu’ belli della storia della TV italiana.

“È un progetto che parte dalla rivisitazione di luoghi del cinema e crea un’esperienza per i visitatori tramite la tecnologia, i set storici di Cinecitta’ ma anche quelli ricostruiti, e che utilizza gli attori per scene che vengono recitate in mezzo al pubblico”, ha commentato Stefano Cicarini, amministratore delegato del parco. Infatti Cinecitta’ World ospita film e produzioni Tv, dove il pubblico puo’ assistere e partecipare da protagonista o attore, ma anche tante anteprime cinematografiche.

Dopo due anni iniziali non stupefacenti, negli ultimi due Cinecitta’ World vanta ora il piu’ alto tasso di crescita in Europa: dal 2016 al 2018 sono stati triplicati i visitatori con un incremento del 325%, passando da 108mila a oltre 350mila presenze. Anche gli abbonamenti sono esplosi con un aumento del 450%, con una permanenza media che si e’ alzata da un paio d’ore a sette. Su base triennale, dal 2020 partira’ un piano di sviluppo e successivamente e’ previsto un ampliamento. Questo perche’ il fatturato e’ passato in due stagioni da 3,7 milioni di euro a quasi 10 milioni.

Il parco propone pacchetti famiglia, sconti e collaborazioni con circa 20 alberghi per coloro che arrivano da lontano e intendono godersi a tutto tondo l’esperienza. È previsto anche un servizio di navetta che parte da Eur Palasport circa quattro volte al giorno, ma in momenti di grande afflusso le corse possono essere raddoppiate.