RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma. “Riportato l’ordine a piazza Indipendenza”

Più informazioni su

Roma. “Riportato l’ordine a piazza Indipendenza” –

Dopo lo sgombero dei profughi dai giardini di piazza Indipendenza a Roma, la prefetta di Roma spiega l’operazione in un’intervista al Corriere della sera. “Si è trattato di un’operazione di cleaning, di riportare l’ordine a piazza Indipendenza, di ristabilire le regole. Altrimenti mi chiedo, quale sarebbe il mio compito?”.

La prefetta di Roma, Paola Basilone, spiega così l’intervento per lo sgombero “perfettamente riuscito” del palazzo di via Curtatone. Adesso però “il Comune deve fare la sua parte e, insieme agli altri soggetti, assistere i rifugiati come è stato deciso e ci è stato assicurato proprio dal Campidoglio”.

sgombero via curtatone

sgombero via curtatone

La Basilone difende l’operato della Polizia: “Fino a prova contraria gli aggrediti sono stati i poliziotti” e a provocare gli incidenti c’erano anche “soggetti infiltrati. Non erano certo rifugiati”. Anche l’uso dell’idrante per la prefetta è stato fatto “per evitare che le bombole di butano lanciate dal decimo piano dagli occupanti si incendiassero e scoppiassero”.

Per quanto riguarda infine la frase shock del poliziotto sullo
‘spezzare le braccia’ ai manifestanti, “individuarlo e prendere i dovuti provvedimenti non è certo compito mio, ma della Questura”.

C’è comunque il problema di ripristinare la legalità “senza calpestare i diritti umani. – conclude la Basilone – Essere un rifugiato non autorizza a commettere reati”.

Più informazioni su