RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: Rubavano da auto davanti al cimitero

Le malcapitate vittime si accorgevano del furto soltanto all'uscita dal cimitero, quando ormai i ladri si erano dileguati

Più informazioni su

Roma – I Carabinieri della Stazione Roma Prima Porta hanno arrestato due fratelli di 25 e 30 anni, di origini umbre. L’accusa è di furto aggravato. I malviventi attendevano l’arrivo delle anziane vedove e dei parenti dei defunti al cimitero di Prima Porta. Poi rubavano dalle auto lasciate in sosta. Le malcapitate vittime si accorgevano del furto soltanto all’uscita dal cimitero, quando ormai i ladri si erano dileguati.

Dopo le numerose segnalazioni ricevute, i Carabinieri hanno messo in atto una serie di mirati servizi per stanare i due fratelli. I malviventi sono stati sorpresi in flagranza di reato. Quando i militari li hanno arrestati, con loro avevano documenti, denaro contante e vari oggetti. Questi ultimi erano stati  appena rubati da due auto in sosta davanti all’ingresso del cimitero Flaminio. Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.

E’ quanto si apprende da un comunicato del Comando provinciale Carabinieri Roma.

Più informazioni su