RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: si era introdotto in casa per furto, incastrato da telecamere sorveglianza

Più informazioni su

Roma – I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati, hanno identificato e fermato uno dei malviventi che lo scorso 7 febbraio si era introdotto, insieme ad un complice, in un’abitazione di via Anagnina a Grottaferrata, dove avevano rubato gioielli e oggetti di valore. Ad incastrare il ladro, un 20enne di origini serbe, sono state le immagini della videosorveglianza presenti all’interno e lungo il perimetro dell’abitazione, che lo avevano immortalato in azione.

Alla denuncia presentata ai Carabinieri, il proprietario di casa, vittima del furto, aveva allegato i video in questione che hanno portato all’identificazione del malvivente, rintracciato dai Carabinieri all’interno di un’abitazione in zona Borghesiana. Sottoposto a fermo di P.G. per furto aggravato in concorso, e’ stato portato in carcere a Regina Coeli. Anche il complice ha un volto e al momento i militari sono sulle sue tracce. Recuperata gran parte della refurtiva e sequestrata l’autovettura a bordo della quale si erano allontanati dopo il furto commesso.

Nelle ultime 24 ore, i Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno anche arrestato un pusher, 38enne della provincia di Frosinone, sorpreso a cedere dosi di cocaina ad un giovane, in una nota piazza di spaccio di via dell’Archeologia, e un 42enne romano trovato in possesso di una decina di dosi di cocaina. Lo comunica in una nota il Comando Provinciale Carabinieri Roma.

Più informazioni su