RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma. Smura grata casa sbagliata e ruba stoviglie

Più informazioni su

Cronaca di Roma  – Come nel film “I soliti Ignoti” di Monicelli, dove i ladri sbagliano muro e alla fine finiscono per rubare dal frigorifero un po’ di pasta e ceci. Solo che questa volta e’ successo davvero a Talenti dove U.I, 44 anni di origini moldave, dopo un lungo e faticoso lavoro per smurare una grata, si e’ ritrovato nell’appartamento sbagliato. A raccontare la sua storia e’ una nota della Polizia.

Cronaca di Roma - Polizia

Cronaca di Roma – Polizia

Il moldavo, senza perdersi d’animo nonostante l’errore clamoroso e pur non potendo contare sui tesori che aveva puntato, decide cosi’ di prendere dei sacchi e rubare tutto quello che trova in casa: non la pasta e ceci ma abiti, vasellame, argenteria, scatole in legno, pettini e persino una caffettiera. Il voluminoso bottino ha attira, pero’, l’attenzione di alcuni cittadini del quartiere Talenti, che poco dopo hanno chiamato il 112.

In pochi istanti giunge sul luogo una pattuglia della Polizia di Stato, che ha blocca l’uomo mentre caricava i sacchi su un furgone. Gli agenti del commissariato Vescovio, diretto da Mario Spaziani, hanno rintracciato il proprietario della casa svaligiata e gli hanno restituito il bottino. U.I. e’ stato arrestato per furto aggravato e messo a disposizione dell’Autorita’ giudiziaria che, dopo aver convalidato l’arresto, ha imposto al moldavo di presentarsi giornalmente allo stesso commissariato.

Più informazioni su