RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: Tibus via da Tiburtina, sarà trasferita ad Anagnina

Roma – La Giunta capitolina ha approvato la delibera che stabilisce la delocalizzazione dell’autostazione Tiburtina di largo Guido Mazzoni, gestita dal 2016 abusivamente dalla societa’ Tibus, su una porzione di area sita all’interno del ‘nodo Anagnina’, che sara’ quindi destinata alla sosta onerosa e alla fermata dei mezzi adibiti a linee di trasporto pubblico interregionali, nazionali e internazionali.

Con la delibera viene approvato il progetto definitivo dei lavori di riqualificazione della suddetta area, composto dagli elaborati progettuali e dal relativo quadro economico per un importo complessivo di 624.681,82 euro. L’opera e’ gia’ stata inserita nel Piano investimenti 2018-2020 del Campidoglio in sede di assestamento di bilancio. La Giunta con il provvedimento attribuisce al Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana l’incarico di redigere, validare e approvare il progetto esecutivo relativo ai lavori di riqualificazione dell’area in oggetto, finalizzati al rilascio, da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del nulla osta; affidato sempre al Simu anche l’incarico di esperire un’apposita procedura ad evidenza pubblica, in conformita’ alla normativa vigente, per la scelta del soggetto cui affidare l’esecuzione dei lavori.

Infine, al Dipartimento Mobilita’ e Trasporti e’ stato assegnato l’incarico di reperire sul territorio capitolino ulteriori aree da destinare ai servizi di autostazione, idonee sotto il profilo tecnico-trasportistico, al fine di agevolare l’intermodalita’ e l’organicita’ del trasporto con riferimento al complessivo sistema della mobilita’ cittadina.