RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: tifosi con daspo lo stesso a Francoforte, situazione aggravata

Più informazioni su

Roma – Tre romani rispettivamente di 31, 28 e 28 anni, sono i tifosi laziali che il 4 ottobre scorso, malgrado daspati rispettivamente con provvedimenti dei Questori di Roma, Firenze e Verona, sono stati fermati per un controllo nei pressi dello stadio di Francoforte, dove avevano appena assistito all’incontro di calcio tra l’ Eintracht Frankfurt e la S.S.Lazio. Per tale motivo e valutati anche i precedenti a loro carico, il Questore di Roma, su proposta della Divisione Polizia Anticrimine, ha emesso ulteriore aggravamento della misura gia’ in atto nei loro confronti.

In particolare: nei confronti di uno di loro, conferma del Daspo a suo carico con scadenza nel 2026, con l’aggravamento dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria mezz’ora prima e dopo gli incontri di calcio della S.S. Lazio; nei confronti di un secondo che aveva gia’ un Daspo con scadenza nel 2021, e’ stato notificato ulteriore provvedimento scadenza nel 2023 mentre, a carico di un terzo, che aveva un Daspo fino al 2019 e’ stato notificato un ulteriore provvedimento con scadenza nel 2021.

Anche per entrambi, inoltre, l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria mezz’ora prima e dopo gli incontri di calcio della S.S. Lazio. Per l’incontro di calcio tra la “S.S. Lazio” e l'”Olympique Marsiglia”, in programma alle ore 18.55 di domani presso lo Stadio Olimpico, il Prefetto di Roma ha emesso un’ordinanza di divieto di trasferta per i tifosi ospiti. Cosi’ in un comunicato la Questura di Roma.

Più informazioni su