RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: tifoso Eintracht aggredito, salvato da intervento Carabinieri

Roma – Un pestaggio a colpi di bastoni e bottiglie, ai danni di un cittadino tedesco di 33 anni, a Roma per la partita di Europa League di ieri sera tra Lazio ed Eintracht. È successo nella notte in via San Cosimato, nel cuore del rione Trastevere, dove alcuni Carabinieri in pattuglia hanno interrotto quello che poteva essere un potenziale massacro.

Il 33enne era a terra ed era stato accerchiato da circa venti persone, che con volto travisato e armati di mazze e bottiglie avevano iniziato a picchiarlo. Alla vista dei militari, il gruppo si e’ disperso lanciando alcune bottiglie all’indirizzo dei Carabinieri. Un militare e’ stato anche colpito e poi giudicato guaribile, dall’ambulanza intervenuta sul posto, in tre giorni. Anche il tifoso tedesco, medicato all’ospedale Fatebenefratelli, non ha riportato conseguenze gravi.

Mentre il tifoso veniva visitato, nell’ospedale dell’Isola tiberina, si e’ presentato un altro cittadino tedesco, anche lui a Roma per la partita, che ha raccontato di essere stato aggredito sempre da un gruppo di persone nel rione di Trastevere. L’uomo di 39 anni non ha subito ferite gravi ed e’ stato giudicato guaribile in 2 giorni. Indagini sono in corso da parte della Carabinieri di Trastevere per risalire all’identita’ degli autori delle aggressioni.