Ruba in un bar ma viene scoperto, arrestato 43enne

Più informazioni su

Roma – Continua a dare frutti il servizio preventivo di controllo del territorio predisposto dai Carabinieri nel quartiere di Centocelle. Due notti fa, i militari delle Stazioni Roma Centocelle e Roma Cinecitta’ impegnati nell’attivita’ di vigilanza dinamica lungo le strade del quartiere hanno sorpreso un romano di 43 anni, gia’ conosciuto alle forze dell’ordine, subito dopo essersi intrufolato in un bar di viale Primavera.

L’uomo era riuscito ad alzare parzialmente la serranda e, una volta nel locale, ha fatto razzia di bottiglie di alcolici, denaro contenuto nella cassa, telefoni cellulari e materiale vario, riponendo il bottino in un borsone con il quale stava per allontanarsi.

I militari, avendo notato l’insolita apertura della serranda a quell’ora, si stavano avvicinando per effettuare un controllo quando hanno visto uscire il ladro. L’uomo, sorpreso dalla presenza delle pattuglie, e’ scappato a gambe levate, inseguito dai Carabinieri che, dopo aver vinto la sua strenua resistenza all’arresto, sono riusciti ad ammanettarlo.

La refurtiva e’ stata interamente recuperata e restituita ai proprietari del bar, mentre il ladro, accusato di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, e’ stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo. E’ quanto si legge in una nota del Comando Provinciale Carabinieri Roma.

Più informazioni su