RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Salvamamme il 24/07 presenta risultati ‘Progetto Passerotti’

Più informazioni su

Il 24 luglio alle ore 11 presso il Parlamento Europeo – Sala delle Bandiere, via IV Novembre 149

Si terrà il 24 luglio, alle ore 11:00, presso il Parlamento Europeo, Sala delle Bandiere, via IV Novembre 149, Roma, la conferenza di presentazione dei risultati dell’anno del progetto “Salvamamme Passerotti”, un’iniziativa sostenuta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche della Famiglia e l’Azienda Ospedaliera San Camillo – Forlanini, volta a sostenere le famiglie in condizioni di disagio socio-economico con bambini nati con particolari fragilità nell’importante percorso di crescita nel loro primo anno di vita. In particolare, il progetto ha coinvolto 245 famiglie e 259 bebè, di 36 nazionalità diverse, di cui il 17 % italiane.

Intervengono: l’on. Roberta Angelilli, Vice Presidente del Parlamento Europeo, dott.ssa Elena Zappalorti, Direttore Generale Presidenza del Consiglio dei Ministri, dott. Angelo Mari, Capo Dipartimento vicario Politiche della Famiglia, prof. Aldo Morrone, Direttore Generale San Camillo – Forlanini, prof. Claudio Donadio, Capo Dipartimento Materno – Infantile San Camillo Forlanini, dott.ssa Elsa Buffone, Primario reparto Materno Infantile San Camillo – Forlanini, Avv. Antonino Galletti – Cantiere Europa, dott. Gianfranco Nirdaci, Happy Family Onlus, Grazia Passeri,  Presidente Salvabebè Salvamamme, modera la dott.ssa Veronica Marika, Presidente MakeNoise.

Da anni Salvamamme lavora al fianco del San Camillo per rispondere alle esigenze dei bambini con famiglie che versano in gravi difficoltà e nell’ultimo anno, grazie alla Presidenza del Consiglio –  Dipartimento per le Politiche della Famiglia, ha potuto sostenere in modo ancora più completo i neonati più fragili, nati pretermine, a rischio disabilità o gravi malattie, che secondo ricerche scientifiche sono più a rischio di veder peggiorare le proprie condizioni.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.