RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

San Basilio, controlli polizia: chiusi due locali

Più informazioni su

Ad una settimana dall’ingente sequestro di giochi pirotecnici illegali, a Roma la polizia ha effettuato nella notte un nuovo servizio a San Basilio. Questa volta, nel mirino dei controlli degli agenti del commissariato di zona, diretto da Adriano Lauro, esercizi pubblici, stupefacenti e verifica del rispetto della normativa del Codice della Strada. Sono state 430 le persone identificate, delle quali 3 straniere che sono state accompagnate presso l’ufficio Immigrazione di via Teofilo Patini per la verifica della loro posizione sul territorio nazionale. Sono stati sottoposti a controllo 12 esercizi commerciali, e per 2 locali il Questore di Roma ha disposto il provvedimento di chiusura. In via Adriano Fiori il titolare aveva approntato un’attività di intermediazione per la raccolta di scommesse pur non essendo in possesso della prescritta autorizzazione. È stata invece chiusa per 7 giorni un’attività di ristorazione in via casal Boccone. La titolare, autorizzata alla somministrazione di bevande, aveva installato nell’esercizio anche 5 apparecchi videogioco per i quali non è stata richiesta l’apposita concessione. Sono state 430 le persone identificate, delle quali 3 straniere sono state accompagnate presso l’Ufficio Immigrazione di via Teofilo Patini per verificare la loro posizione sul territorio nazionale. In via Gigliotti, nascoste tra le inferriate di un locale già sottoposto a sequestro, gli agenti hanno recuperato 7 dosi di cocaina e 8 di hashish. Un tossicodipendente che è stato fermato dai poliziotti mentre si trovava alla guida di un veicolo, nel tentativo di sottrarsi al controllo, ha esibito i documenti d’identità del fratello incensurato. Ma la sua reale identità non è sfuggita agli investigatori del commissariato, che lo hanno denunciato per sostituzione di persona. Sempre nel quartiere San Basilio, è della settimana scorsa il sequestro da parte della Polizia di 330 kg di materiale pirotecnico, lasciati in deposito senza rispettare alcuna norma sulla sicurezza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.