Quantcast

San Basilio, due segnalazioni per spaccio durante controlli

Roma – Come da decisione condivisa in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, il Questore, con apposita ordinanza di servizio, ha disposto, servizi straordinari di controllo del territorio “ad alto impatto” in molte zone della Capitale, sia nel centro che nella periferia, come ad esempio nel quartiere San Basilio. L’area interessata dal servizio è stata quella compresa tra via Luigi Gigliotti, via Carlo Tranfo, via Girolamo Mechell e via Corinaldo.

Hanno partecipato al servizio straordinario gli agenti del IV Distretto San Basilio in collaborazione con la Sesta Sezione della Squadra Mobile – Contrasto al Crimine Diffuso, Reparto Prevenzione Crimine, Commissariato Sant’Ippolito, Unità Cinofila, equipaggi della Sezione Operativa dell’Ufficio di Gabinetto della Questura, il personale del Reparto Mobile e della Polizia Scientifica.

Nel corso del servizio sono stati effettuati 9 posti di controllo, identificate 83 persone, di cui 31 con precedenti di polizia 2 minori, controllate 47 autovetture con 2 contravvenzioni al Codice della Strada.

3 le perquisizioni personali e 2 domiciliari, un sequestro amministrativo di diverse dosi di hashish e 2 persone segnalate per uso di sostanze stupefacenti.

Il servizio segue ad una serie di attività di prevenzione e repressione che hanno permesso negli ultimi mesi di condurre a numerosi arresti, a diverse denunce in stato di libertà, numerosi sequestri di sostanza stupefacente, sia a carico di noti che ignoti, a contestazioni per uso personale nei confronti degli acquirenti. (Agenzia Dire)