Quantcast

San Basilio, sei persone arrestate per spaccio

Roma – Gli investigatori del IV Distretto di P.S. San Basilio, diretto Eugenio Ferraro, nel corso dei quotidiani servizi antidroga, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, sei soggetti, di età compresa tra i 29 e i 51 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, del tipo cocaina ed hashish.

In particolare, gli agenti, posizionati in modo tale da “attenzionare” la piazza di spaccio, sono riusciti a definire i ruoli di coloro che successivamente sono tratti in arresto; nello specifico: un 45enne, un 42enne e un 29enne, il più giovane del gruppo, con il ruolo di vedette, per avvertire l’eventuale arrivo delle forze dell’ordine e nell’occasione di indirizzare i vari acquirenti verso il pusher; un 51enne, spacciatore, che stazionava nei giardini condominiali in attesa di ricevere i soldi e cedere la sostanza stupefacente, accuratamente occultata dallo stesso nella vegetazione ivi presente; un 37enne, colui che custodiva la cosiddetta “retta giornaliera” all’interno di un appartamento in disuso nella piazza di spaccio; un 34enne, con il ruolo di tesoriere del gruppo, trovato in possesso di quasi 4000 euro.

Al termine dell’attività di polizia giudiziaria, gli operatori, con la collaborazione dell’unità cinofila della Questura, hanno potuto rinvenire e sequestrare a carico degli autori dei fatti, nella vegetazione e nell’appartamento individuato dagli operanti, 251 involucri di sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso di 173 grammi, pari a 247 dosi giornaliere e 56 involucri di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso di 54 grammi, pari a 818 dosi giornaliere, nonché la somma di euro 3885 in banconote di vario taglio, provento dell’attività illecita. Così in un comunicato la Questura di Roma. (Agenzia Dire)