San Lorenzo, agente monta su moto di passaggio e arresta pusher

Cronaca di Roma – E’ successo a Roma, a San Lorenzo. Una pattuglia della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine, durante un servizio volto alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha notato un uomo aggirarsi con fare sospetto. Avvicinatisi per un controllo, agli agenti che chiedevano i documenti e’ parso subito nervoso.

Cronaca di Roma - Polizia

Cronaca di Roma – Polizia

Da accertamenti fatti sul posto, i poliziotti hanno scoperto che C.B., tunisino di 34 anni senza fissa dimora, aveva diversi precedenti anche per droga. Quando gli hanno chiesto se avesse qualcosa addosso, l’uomo ha negato ma, facendo un passo indietro, gli si e’ sfilata una scarpa dalla quale e’ caduto un involucro contenente della sostanza marrone.

Vistosi scoperto, il tunisino e’ scappato via attraversando aiuole e giardini. Postisi all’inseguimento hanno fermato una giovane donna che stava passando in moto e, dopo averla nominata all’istante ‘agente ausiliario di Polizia’, un sovrintendente e’ montato sul mezzo con lei consentendo di raggiungere l’uomo.

Bloccato e perquisito, C.B., ormai senza fiato, e’ stato trovato in possesso di circa 100 grammi di hashish e quindi arrestato.