Quantcast

San Lorenzo, identificate 855 persone e controllate 67 attività

Più informazioni su

Roma – Servizio straordinario di controllo del territorio nelle zone della movida nel quartiere San Lorenzo (piazza dell’Immacolata, Largo degli Osci e via degli Ausoni) finalizzato all’osservanza delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica Covid-19 durante l’ultimo fine settimana.

Gli uomini del locale commissariato, diretto da Giuseppe Rubino, unitamente a personale del Comando Polizia Locale Roma Capitale, hanno effettuato un servizio nelle vie del quartiere, con pattuglie appiedate ed automontate, controllando le persone presenti e gli esercizi commerciali di prossimita’.

Complessivamente sono state identificate 855 persone, controllate 67 attivita’ commerciali e 14 veicoli; durante le verifiche, sono state sanzionate amministrativamente 6 persone (3 per il mancato uso della mascherina, 2 per il mancato rispetto dell’ordinanza sindacale nel consumo di sostanze alcoliche dopo le ore 18.00 ed 1 per imbrattamento suolo pubblico); inoltre sono stata elevate 3 sanzioni al Codice della Strada con il sequestro amministrativo di un veicolo, mentre 1 attivita’ commerciale e’ stata sanzionata amministrativamente con diffida, per violazione ordinanza sindacale (somministrazione bevande alcoliche dopo le ore 18.00).

Gia’ nei giorni precedenti gli agenti dello stesso Commissariato avevano effettuato analoghi servizi a seguito dei quali erano stati controllati complessivamente 30 esercizi commerciali, dei quali uno sanzionato amministrativamente con conseguente chiusura per gg3 per vendita al dettaglio di bevande alcoliche dopo le ore 18.00. Un cittadino albanese invece, trovato con indosso dosi di cocaina, veniva denunciato in stato di liberta’ per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Cosi’ in un comunicato la Questura di Roma.

Più informazioni su