RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

San Miniato, coltiva cannabis nel giardino di casa: arrestato

Più informazioni su

Un ex operaio conciario di 55 anni, pensionato anche per una forma di invalidità, è stato arrestato dai carabinieri di San Miniato (Pisa) con l’accusa di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo che ieri è stato sorpreso nel giardino della sua abitazione mentre curava la sua piantagione di cannabis.

L’uomo che vive a Ponte a Egola insieme alla madre era da tempo tenuto d’occhio dai militari che dopo mirati servizi di osservazione lo hanno sorpreso in flagranza di reato.

Gli investigatori hanno infatti trovato numerose parti e rami di piante di cannabis, appositamente collocati e trattati per favorire la corretta essiccazione delle foglie, mentre, in una parte del giardino vi erano, ben nascoste, due piante di grosse dimensioni, da tempo radicate nel terreno, ciascuna alta più di tre metri e con un tronco dal diametro superiore ai 10 centimetri.

Il pensionato ha tentato di giustificarsi riferendo che lo stupefacente era da lui coltivato per uso personale, ma il quantitativo recuperato, insieme al materiale per il confezionamento e lo spaccio che aveva in casa, non ha convinto i carabinieri che lo hanno arrestato e trasferito nel carcere Don Bosco di Pisa.

Più informazioni su