RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sciopero Lsu, in 50 occupano sede emittente La7

Più informazioni su

Nel giorno dello sciopero nazionale dei lavoratori ex Lsu (Lavoratori ex socialmente utili) alle pulizie nelle scuole indetto dall’Unione Sindacale di Base per opporsi al tagli di 26 mila posti di lavoro, 50 hanno deciso di occupare gli studi dell’emittente televisiva La7 a Roma per sensibilizzare i mezzi d’informazione nell’ultimo giorno di campagna elettorale per le amministrative. Intorno alle 11 di questa mattina – informa una nota – gli attivisti dell’Unione Sindacale di Base e lavoratori precari «hanno simbolicamente occupato gli studi dell’emittente La7 in via Novaro a Roma per chiedere una corretta informazione sulla sorte di migliaia di ex lsu della scuola che rischiano di perdere il posto di lavoro a fine giugno. I rappresentanti del sindacato, prosegue la nota, »hanno chiesto di poter incontrare il direttore del Tg7 Enrico Mentana per poter esporre direttamente i termini della questione«. »Una cinquantina di lavoratori stanno attendendo all’interno degli studi de La7 di ottenere una risposta da parte dei dirigenti della rete, mentre la situazione – precisa la nota – è tenuta sotto controllo da un ingente dispositivo di Polizia. All’esterno degli studi televisivi circa 150 lavoratori e attivisti del sindacato di base stanno realizzando un presidio di sostegno ai loro colleghi che continuano ad occupare La7 in attesa di poter esporre le loro ragioni al direttore del telegiornale«.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.