Scontri Vultur Rionero-Melfi: manette per uomo che ha investito tifoso

Più informazioni su

Potenza – Ha trent’anni l’uomo di Melfi arrestato nella notte per aver investito e ucciso Fabio Tucciariello, 39enne di Rionero tifoso della Vultur Rionero, nell’ambito di uno scontro fra tifoserie calcistiche avvenuto ieri.

Nella giornata gia’ altre 24 persone erano state sottoposte ai domiciliari. Gli scontri sono avvenuti nella tarda mattinata di domenica all’uscita di Vaglio Scalo, sulla strada statale Basentana, nei pressi della stazione ferroviaria.

Le tifoserie avversarie della Vultur Rionero e di Melfi si sono trovate assieme in quel punto, probabilmente si erano incrociate prima in un’area di servizio sulla Potenza – Melfi.

Le due squadre, entrambe in Eccellenza, non si sarebbero dovute sfidare: i tifosi della Vultur erano diretti a Brienza mentre i supporter del Melfi a Tolve. L’accusa per il trentenne di Melfi e’ di omicidio volontario.

Le 24 persone poste ai domiciliari sono tutte tifose della Vultur Rionero. Per loro le accuse sono di violenza privata e possesso di oggetti atti a offendere. L’ipotesi investigativa piu’ accreditata e’ quella di un agguato.

Più informazioni su