RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sequestra disabile in casa: manette per badante in via Cassia

Roma – Si e’ barricata sequestrando una donna, disabile e in stato di infermita’ mentale, che assisteva come badante e poi ha aggredito la Polizia.

Per questo una donna etiope e’ stata arrestata dagli agenti del commissariato Monte Mario intervenuti ieri pomeriggio alle 16.30 in un appartamento di via Cassia, a Roma. Ad avvisare i poliziotti un’amica della vittima.

Dopo una lunga mediazione, e con non poche difficolta’, la badante, che era in prova a casa della signora, e’ stata accompagnata presso gli uffici del commissariato, per essere denunciata, ma la stessa, senza alcun motivo, si e’ scagliata contro uno degli agenti, aggredendolo.

Per questo e’ scattato l’arresto con le accuse di violenza, minaccia, resistenza, lesione ed oltraggio a pubblico ufficiale.