Quantcast

Shock a Montesacro: anziana massacrata durante rapina

Roma – Un furto all’interno di un appartamento è finito in tragedia. Due uomini erano entrati all’interno dell’abitazione per rubare soldi e oggetti preziosi, ma quando sono stati colti in flagrante con le mani nel sacco dalla proprietaria di casa, non hanno esitato a sbatterla violentemente contro la parete. Il tutto per riuscire a guadagnare la fuga e pochi averi all’interno dell’abitazione. La vittima, anziana signora sulla 90ina, è stata trasportata in ospedale, ma è deceduta il mattino seguente a causa delle botte incassate.

Il tutto è avvenuto domenica in via Pizzo Bernina, alle spalle di piazza Sempione a Roma. Le urla della donna hanno allertato i vicini, che a loro volta hanno chiamato i soccorsi. Hanno poi trovato la 90enne riversa in terra in un lago di sangue, portandola così di corsa al Policlinico Umberto I, dove è arrivata con un trauma cranico.

Secondo alcuni testimoni i 2 malviventi si sararebbero calati da una finestra al 2° piano, per poi fuggire a bordo di una Volkswagen vecchio tipo. Ora è così caccia ai due fuggitivi, forse coadiuvati da una terza persona presente in auto. Oltre alle testimonianze, al vaglio le possibili immagini catturate dalle telecamere di videosorveglianza, utili per portare alla cattura dei 2.