Quantcast

Si finge a Roma fattorina di alimenti: multata

Roma – Una 47enne romana è stata sanzionata dai Carabinieri della Stazione Roma Aventino, nel corso di un servizio di controllo del territorio, per violazione del D.L. del 25 marzo 2020.

La donna e’ stata fermata in Piazza Santa Maria Liberatrice, a bordo di un “Honda sh”, con addosso uno zaino riportante loghi e scritte di una nota società di consegna pasti a domicilio, simulando di essere una “food rider”. Infatti i Carabinieri, dopo aver notato che lo zaino era vuoto, si sono insospettiti ed hanno approfondito il controllo, accertando così che la donna non aveva nessun contratto e quindi non risultava registrata nell’apposita applicazione, dove ricevere gli ordini.

Per la donna e’ scattata la sanzione amministrativa di 373 euro, in quanto circolava a bordo di motociclo, senza alcuna giustificazione.

Lo scrive in una nota il Comando Provinciale Carabinieri Roma.