Quantcast

Si scambiano eroina ma vengono beccati, arrestati due pusher

Più informazioni su

Roma – Al termine di una mirata attivita’ antidroga, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro, hanno arrestato un cittadino senegalese di 30 anni e un cittadino nigeriano 44enne, entrambi senza fissa dimora, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I Carabinieri hanno notato il 30enne aggirarsi con fare sospetto nei pressi della fermata metropolitana Cornelia. Una volta sceso giu’ in stazione, i militari hanno deciso di pedinarlo e osservare i movimenti dell’uomo.

Arrivati alla fermata “Anagnina”, i Carabinieri hanno assistito ad un vero e proprio scambio tra il 30enne ed il 44enne ed hanno deciso di intervenire.

Bloccati i due soggetti, i militari hanno accertato che il cittadino senegalese aveva ceduto 9 ovuli di eroina dietro il compenso di 2800 euro. La successiva perquisizione effettuata dai Carabinieri sul 44enne, ha permesso di rinvenire altre 3 dosi di hashish. I due arrestati sono stati accompagnati in caserma, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo. E’ quanto si legge in una nota del Comando Provinciale Carabinieri Roma.

Più informazioni su