Sorpresi a rubare in appartamento: arrestati due georgiani

Più informazioni su

Roma – A chiamare il 112 NUE, verso mezzogiorno, una signora che ha visto due persone aggirarsi con fare sospetto all’interno del suo condominio.

Immediatamente sono arrivate due pattuglie della Polizia di Stato, una del III Distretto Fidene ed una della Sezione Volanti che, entrate nel palazzo grazie a una donna che stava tornando a casa, hanno visto uscire due uomini proprio dalla sua abitazione.

I malviventi, ‘colti con le mani nel sacco’, hanno cercato di fuggire separandosi lungo le scale: un 36enne georgiano e’ stato fermato al primo piano mentre il suo complice, un 37enne anch’egli georgiano, e’ stato bloccato nel sottoscala.

Addosso al primo gli agenti hanno trovato il bottino provento di furto; al secondo un cacciavite e un coltello a serramanico con lama lunga circa 10 centimetri, arnesi utilizzati per forzare la finestra della camera da letto, che affaccia sul cortile posteriore del palazzo, attraverso cui i ladri erano entrati nell’appartamento.

Al termine degli atti di rito la refurtiva, consistente in diversi monili ed orologi, e’ stata riconsegnata alla proprietaria mentre i due georgiani sono stati arrestati per furto aggravato in concorso.

Più informazioni su