Studentessa violentata da 5 giovani cinesi, conosciuto stupratore su una chat

Più informazioni su

    La studentessa romana di 21 anni che lunedì notte è stata violentata da cinque giovani cinesi in una pensione del centro della capitale aveva conosciuto uno degli stupratori attraverso una chat su internet. Il contatto le era stato dato da un’amica, secondo quanto si apprende dai carabinieri che ieri hanno arrestato i cinque. Dopo un periodo di sporadici scambi di messaggi con il ragazzo, la giovane ha deciso di incontrarlo a cena, ma all’ appuntamento alla periferia Est di Roma ha trovato anche gli altri quattro. Il gruppo è andato in un ristorante cinese e poi ha proseguito la serata in un disco pub, sempre nella stessa zona. Quindi i ragazzi hanno approfittato dello stato della ragazza, che aveva bevuto e forse anche assunto droghe a sua insaputa, e l’hanno portata in un’affittacamere nel quartiere Esquilino, nel centro di Roma, dove è stata violentata.

    Più informazioni su