RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Tempi duri per le “lucciole” di Anzio, Nettuno ed Ardea

Più informazioni su

Polizia

Polizia

Continuano incessanti  i servizi antiprostituzione da parte degli agenti del Commissariato di Anzio diretto dal dr. Mauro Baroni.

Ieri sera, insieme agli uomini del Comando della Polizia Locale di Ardea e di Anzio, hanno organizzato un servizio straordinario per il controllo della prostituzione in strada.

Numerose erano state le lamentale presentate negli ultimi tempi da parte dei residenti che avevano denunciato agli uffici di Polizia e a quelli del Sindaco di Anzio Luciano Bruschini e di Ardea Luca Di Fiori,  la presenza di paritetiche in strada.

Nel corso del servizio è stata effettuata una “retata” nelle zone di via Nettunense di Anzio, sul Lungomare di Ardea, a Tor San Lorenzo e a Lido dei Pini.

Sono state rintracciate circa 20 giovani prostitute tutte provenienti dall’Est Europa.

Condotte presso il Commissariato, dopo le formalità di rito, alcune sono state accompagnate presso l’Ufficio della Polizia Scientifica della Questura per i rilievi foto dattiloscopici.

Nel corso del servizio sono state elevate una decina di contravvenzioni nei confronti dei clienti sorpresi in atteggiamento intimo con le giovani “lucciole”, in ottemperanza alle disposizioni emanate dai Sindaci di Anzio e di Ardea.

I servizi antiprostituzione continueranno anche nelle prossime settimane.

Più informazioni su