Quantcast

Tenta attivazione carta debito con documenti falsi, denunciato 39enne

Roma – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno denunciato a piede libero un 39enne romano che, nel pomeriggio di ieri, ha tentato di attivare una carta di debito dichiarando un falso nome e presentando all’addetto allo sportello dei documenti “truccati”.

L’occhio attento del dipendente dell’ufficio postale di via Calpurnio Pisone, zona Quadraro, si e’ reso conto che qualcosa non andava e, senza farsi notare, ha avvisato il “112” richiedendo l’intervento di una pattuglia.

I Carabinieri hanno, quindi, identificato il “furbetto” e scoperto il tentativo di raggiro che gli e’ costato la denuncia a piede libero con le accuse di tentata truffa, sostituzione di persona e fabbricazione di documenti falsi. Lo scrive in una nota Comando Provinciale Carabinieri Roma.