RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Testaccio: rapina, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Arrestati due magrebini

Più informazioni su

I carabinieri della Stazione Roma Aventino, impegnati nel fine settimana in una serie di controlli nel quartiere Testaccio, punto di riferimento per migliaia di persone che nei week end animano la movida della zona, hanno arrestato un tunisino di 25 anni e un marocchino di 19 anni, entrambi pregiudicati, con le accuse di rapina, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. I due magrebini, in via Monte Testaccio, con la complicità di altri connazionali, hanno accerchiato e strattonato violentemente un 19enne originario della provincia di Salerno per derubarlo del telefono cellulare. La fuga col bottino, però, è stata interrotta dai carabinieri della Stazione Roma Aventino che, notata la scena da lontano, si sono gettati al loro inseguimento. Non contenti della loro precedente «bravata», i due stranieri hanno opposto una strenua resistenza all’arresto. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima mentre gli arrestati sono stati portati nel carcere di Regina Coeli, dove rimarranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.