RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

TG RDN del 12-02-2020

Più informazioni su

POMEZIA, SCRITTE ANTISEMITE A LICEO PASCAL: ‘CALPESTA L’EBREO’

Svastiche, croci celtiche e scritte come “Calpesta l’ebreo” e “Anna Frank brucia”. È quello che hanno trovato questa mattina gli studenti del liceo Pascal e dell’istituto Largo Brodolini di Pomezia davanti all’ingresso della loro scuola. Un episodio subito denunciato dalla Rete degli studenti medi di Pomezia e dall’Anpi. Il sindaco di Pomezia, Adriano Zuccala’, ha parlato di “atto gravissimo”. La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha sottolineato che queste scritte “sono un attacco alla scuola e al suo ruolo educativo”. Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Pomezia.

ZINGARETTI VISITA ‘LOCANDA GIRASOLI’ DOPO SALVATAGGIO REGIONE

La Locanda dei Girasoli, dove lavorano 12 ragazzi con la sindrome di Down, ha celebrato oggi l’accordo tra Arsial e Regione Lazio, che salva dalla chiusura il ristorante del quartiere Quadraro di Roma, esempio di integrazione e inclusione sociale. Un’occasione di festa a cui ha preso parte anche il governatore Nicola Zingaretti. “Non potevamo permettere che la Locanda chiudesse, e’ una battaglia vinta” ha detto Zingaretti, sottolineando che il contributo regionale e’ di quasi 50 mila euro. “Questo e’ un luogo meraviglioso dove tanti ragazzi e ragazze hanno trovato un modo di vivere a testa altissima- ha aggiunto- perche’ sono i protagonisti di questa impresa”.

ALLARME FEDERLAZIO: IMPRESE NON CRESCONO, CROLLA OCCUPAZIONE

La Federlazio lancia l’allarme sulla situazione delle piccole e medie imprese della regione. Secondo i dati emersi dall’indagine congiunturale sul secondo semestre del 2019, le aziende sono immobili, non crescono e rispetto al 2018 e’ crollata anche l’occupazione. Arretra anche il fatturato. L’unica buona notizia arriva dal numero di nuove imrpese. La crescita nel 2019 e’ stata dell’1,57%, superiore a quella registrata in tutte le altre regioni, merito in particolare del traino di Roma e Provincia dove il numero di imprese e’ cresciuto dell’1,6%.

BOCCIATO EMENDAMENTO TEATRO ELISEO, BARBARESCHI: VOGLIONO CHE CHIUDA

“C’e’ ostilita’ nei miei confronti. Vogliono farmi chiudere”. Lo ha detto il direttore artistico del Teatro Eliseo di Roma, Luca Barbareschi, il giorno dopo la decisione delle commissioni congiunte Affari costituzionali e Bilancio, che hanno bocciato gli emendamenti al decreto Milleproroghe con cui sarebbero stati stanziati al Teatro Eliseo 12 milioni di euro per il triennio 2020-2022. “Senza quei soldi non possiamo andare avanti, dovro’ far partire le lettere di licenziamento- ha spiegato Barbareschi- Con il governo non esiste alcun tavolo di trattativa. Il ministro Franceschini e’ sparito”.

CAFAROTTI: ACQUARIO ROMA NON PIÙ ATTUALE, NE PARLEREMO CON EUR SPA

L’Acquario dell’Eur “mi sembra un’iniziativa non piu’ aggiornata coi tempi, quindi ne parleremo con Eur Spa”. Lo ha detto all’agenzia Dire l’assessore alle Attivita’ produttive di Roma Capitale, Carlo Cafarotti. Il taglio del nastro dell’Acquario di Roma, realizzato al laghetto dell’Eur, avrebbe dovuto tenersi nel 2012, per poi slittare continuamente di anno in anno. Oggi, a ormai 8 anni da allora, sulla struttura pesa la scelta del Tribunale fallimentare che dovra’ decidere se accettare o meno la richiesta di concordato presentata dal costruttore per la ristrutturazione del debito

Più informazioni su