RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Tor Bella Monaca: 5 in manette e ingenti dosi cocaina sequestrate

Roma – Rimane alta l’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Frascati a Tor Bella Monaca, a Roma, soprattutto nelle note piazze di spaccio della zona: in questo contesto, nella sola giornata di ieri, 5 persone sono finite in manette per reati inerenti la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, un uomo di 43 anni di Genzano, con precedenti, e’ stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca in possesso di circa 97 dosi di eroina pronte per essere cedute ai tossicodipendenti che si riforniscono in via dell’Archeologia. Il 43enne e’ stato notato mentre tentava di nascondere in un’aiuola l’involucro contenente le singole dosi da piazzare.

Poco dopo, gli stessi militari anno arrestato un altro pusher, un cittadino tunisino di 19 anni nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, ‘pizzicato’ in largo Ferruccio Mengaroni con alcuni grammi di cocaina in tasca. Sempre in via dell’Archeologia, sono caduti nella rete dei Carabinieri nell’ordine un 18enne romano con precedenti, in possesso di 9 dosi di cocaina, e una donna originaria della provincia di Salerno di 38 anni, residente a Viterbo e con precedenti, anche lei sorpresa con 4 dosi di ‘polvere bianca’.

L’ultimo a finire in manette e’ stato un ragazzo romano di 24 anni, con precedenti: i militari hanno bussato alla porta del suo appartamento di via Giacinto Camassei per notificargli un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Roma il 13 maggio scorso per reati inerenti gli stupefacenti. Il giovane scontera’ 8 mesi di reclusione nel carcere di Rebibbia.