Torre Argentina, graffiti e tag sui muri: denunciato 26enne

Roma – ‘Armato’ di bombolette di vernice, stava vergando scritte, graffiti e tag sui muri di via di Torre Argentina, quando e’ stato scoperto e bloccato dai Carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese impegnati in uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio.

Il writer, un ragazzo 26enne originario della polonia ma da tempo residente a Roma, con precedenti, e’ stato portato in caserma e denunciato a piede libero con l’accusa di deturpamento ed imbrattamento di cose altrui.

Nei suoi confronti e’ scattata anche la sanzione prevista per aver circolato, senza giustificato motivo, in violazione della normativa limitativa della mobilita’ per il contrasto del contagio da Covid-19. Cosi’ in una nota il Comando Provinciale Carabinieri Roma.