RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Trastevere, tenta di sfondare vetrina: bloccato e sedato muore in ospedale

Più informazioni su

Un cittadino straniero, probabilmente extracomunitario, è morto al pronto soccorso di un ospedale di Roma dopo essere stato bloccato e sedato per aver tentato di sfondare la vetrina di un negozio. L’episodio è avvenuto intorno alle 13.30 in piazza Sonnino, a Trastevere, dove l’uomo, di circa 30-35 anni, che aveva assunto cocaina e marijuana, ha cercato di sfondare la vetrina di una pelletteria con una sedia. Il negoziante ha chiamato la polizia e sul posto sono intervenuti gli agenti che hanno bloccato lo straniero. Gli operatori del 188 lo hanno poi sedato prima di trasportarlo all’ospedale Fatebenefratelli, dove è morto poco dopo per un arresto cardiaco, secondo quanto riferito. Nelle prossime ore sarà effettuata l’autopsia sul corpo dell’uomo, che non ha ancora un’identità perchè privo di documenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.