RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ubriaco spacca bottiglia in testa a disabile, passanti lo braccano: arrestato

Roma – Preso a bottigliate in testa, senza alcun apparente motivo, da uno sconosciuto, mentre era seduto in un pub a Centocelle. Vittima dell’aggressione un 50enne, disabile, che stava bevendo una consumazione con alcuni amici all’esterno di un pub in via dei Platani poco prima delle 20, quando all’improvviso e’ stato colpito alla testa da una bottiglia di birra.

Autore del ‘raptus’, un uomo di 38 anni, originario del Bangladesh. L’uomo vagava in zona, e secondo quanto accertato, avrebbe agito senza alcun motivo scatenante. L’aggressore e’ stato arrestato dagli agenti di Polizia del Commissariato Prenestino che al loro arrivo hanno trovato, oltre al giovane ferito con il capo sanguinante, anche l’autore del gesto tra le braccia dei passanti che avendo assistito alla scena avevano bloccato lo straniero in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine.

L’uomo, con un precedente per rapina, era in evidente stato di alterazione alcolica e aveva ancora i vestiti sporchi di sangue. La vittima trasportata in ospedale e’ stata giudicata guaribile in 7 giorni.