RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

USURA | Banca fai-da-te: padre e figlio prestavano soldi ai giocatori del casinò

Più informazioni su

Un posto più adatto per esercitare con profitto – e che profitto! – non potevano trovarlo i due uomini, padre e figlio, che avevano installato una specie di banca fai-da-te davanti alla sede del casinò di Saint Vincent, in Val d’Aosta. Purtroppo però avevano dimenticato di chiedere la licenza, piuttosto difficile da ottenere e i carabinieri se ne sono accorti.

I due avevano allestito una specie di sportello per concedere prestiti a tassi da usura davanti al casinò di Saint-Vincent. A scoprire e arrestare padre e figlio sono stati i carabinieri di Torino dopo la denuncia di un imprenditore della provincia, esasperato per le continue richieste di denaro. Un terzo componente della banda è stato denunciato.

Le autorità hanno accertato, per ora, almeno 20 vittime, quasi tutti giocatori d’azzardo o impresari in difficoltà.

Più informazioni su