Valanga sul monte Terminillo, evacuato un hotel

Più informazioni su

Una valanga ha interessato la parete del “Conetto”, sul Monte Terminillo, nel Reatino. Dove, nelle ultime ore, una grossa massa di neve si e’ staccata, riversandosi sulla seggiovia sottostante, momentaneamente dismessa.

Secondo una prima ricognizione, la valanga potrebbe essere stata causata dalle abbondanti nevicate che hanno investito le cime del monte Terminillo nelle ultime 48 ore e dal rialzo termico che puo’ aver parzialmente destrutturato la coltre nevosa gia’ presente da giorni. Il livello di guardia per l’allarme-valanghe e’ stato innalzato da 2 (moderato) a 3 (marcato), su una scala da 1 a 5.Ri1/Uba.

Subito dopo il fenomeno la Prefettura di Rieti ha disposto l’evacuazione cautelativa del residence Rialto, che pure non toccato dalla valanga e’ situato non lontano dal luogo dove si e’ verificato il distacco della parete nevosa. Quattro le persone presenti nella struttura ricettiva. Nessuno, al momento, risulta coinvolto nella slavina.

Sul posto si sono recati subito carabinieri, polizia e specialisti del Soccorso Alpino, giunti sul posto anche con un’unita’ cinofila per verificare l’eventuale presenza di dispersi sotto la neve.

 

Più informazioni su