RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Via Aurelia, tre ragazzini intossicati in piscina. Non sono gravi

Più informazioni su

La piscina, specialmente se usata da minori seguiti da bagnino e istruttore, è il posto più sicuro del mondo. Ma tre ragazzini sono rimasti intossicati da quelle che sono sembrate subito esalazioni di monossido di carbonio in una piscina di Roma.

L’episodio èavvenuto ieri in una struttura in via Aurelia. I tre minori, che non sono in gravi condizioni, sono stati trasportati prima all’ospedale S.Camillo, poi all’Umberto I, dove sono stati sottoposti ad un trattamento in camera iperbarica.

Sono intervenuti i carabinieri della stazione Madonna del Riposo. I carabinieri sono comunque in attesa di una relazione dei vigili del fuoco che hanno ispezionato la struttura per verificare con esattezza la causa del malore dei tre ragazzini.

Più informazioni su