RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Via Palmiro Togliatti, due piromani danno fuoco ad auto parcheggiata

Più informazioni su

Due scatenati piromani, un romano di 32 anni ed un cittadino marocchino di 28 anni, entrambi operai, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione Roma Tor Tre Teste con le accuse di incendio doloso e danneggiamento. I fatti risalgono a ieri mattina, quando i due operai, senza nessun apparente motivo, hanno pensato bene di rompere il finestrino di un’autovettura parcheggiata lungo viale Palmiro Togliatti e di appiccare il fuoco nell’abitacolo. Ben presto il veicolo è stato avvolto dalle fiamme, causando un’esplosione che ha investito un’altra auto parcheggiata nelle vicinanze, anche questa rimasta gravemente danneggiata. Subito dopo la «bravata», i due sono stati visti scappare a piedi da alcuni passanti che hanno avvisato il «112». I carabinieri sono intervenuti dopo pochi minuti insieme ai vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Raccolte le descrizioni dei fuggitivi, i militari si sono subito messi sulle loro tracce: dopo pochi minuti, i piromani sono stati intercettati in un’altra strada della zona, mentre stavano armeggiando con degli accendini nei pressi di un cassonetto della spazzatura nel tentativo di incendiarlo. La mattinata di bravate del romano e del marocchino è stata interrotta dai carabinieri che, dopo averli arrestati, li hanno trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo. Le carcasse della auto sono state rimosse e trasportate in un deposito giudiziario.

Più informazioni su