Via Salaria, auto in fuga danneggia mezzi in sosta durante inseguimento

Roma – Inseguimento questa mattina all’alba in via Salaria tra i Carabinieri e un’auto che non si e’ fermata all’alt dei militari fermi ad un posto di blocco. Il tutto e’ iniziato alle 4 circa, all’altezza del civico 1045, quando una Fiat Tipo dopo aver visto la paletta ha ingranato la marcia e si e’ data alla fuga a forte velocita’.

Immediato l’inseguimento che si e’ concluso in via Catalani, dove l’uomo in fuga ha perso il controllo del mezzo e si e’ schiantato contro le auto parcheggiate danneggiandole pesantemente.

Non contento, l’uomo ha tentato la fuga a piedi, ma e’ stato raggiunto poco dopo, dai militari della stazione di Fidene che lo hanno braccato. Una volta fermato, l’uomo e’ risultato essere un 56enne residente a Napoli, gia’ noto alle forze dell’ordine, con la patente ritirata. Negativo all’etilometro, per lui e’ scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Il 56enne e’ stato anche sanzionato per la violazione delle disposizioni anti covid in materia di coprifuoco e dovra’ rispondere anche dei danni pesanti causati a due auto e a un furgone parcheggiati. Non sono stati riscontrati feriti. Sul posto per i rilievi, anche la Polizia di Roma Capitale del XV Gruppo Cassia.