RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Villanova di Guidonia: arrestate due persone per spaccio

Più informazioni su

Roma – Tramite un’operazione finalizzata alla prevenzione e alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti di Polizia hanno arrestato due uomini di 43 e 18 anni, entrambi italiani, interrompendo la linea di comunicazione tra grossista e pusher. L’operazione è stata realizzata in collaborazione con la Polizia di Stato del commissariato di Tivoli e con la Squadra Mobile di Roma.

Il tutto è avvenuto lo scorso 22 settembre, quando la Polizia, grazie a proprie fonti, ha scoperto l’esistenza di una ricca attività di spaccio messa in piedi da un ragazzo a Guidonia. Tale scoperta ha spinto gli agenti ad effettuare una complessa attività di appostamento.

Gli agenti in questo modo a Roma hanno notato un frequente andirivieni da parte di un uomo, poi identificato come il 43enne, che in modo ripetitivo girava in auto nei pressi dello slargo davanti al piccolo centro commerciale, non lontano dalla propria abitazione. Gli appostati, nel giro di poco tempo, hanno poi osservato l’arrivo del giovane di Guidonia.

Una volta congiunti, i due con fare sospetto si sono diretti verso l’abitazione dell’uomo, dove sul pianerottolo è avvenuto uno scambio tra uno scatolone e del denaro contante, sempre sotto lo scrutamento degli investigatori.

Tutto ciò è bastato per fermare entrambi: il 18enne è stato scovato con 22,60 grammi di cocaina e 618 grammi di marijuana, mentre nel suo zaino è stato rinvenuto un coltello con lama da 9 centimetri.

Gli agenti hanno perquisito l’abitazione del 43enne, permettendo il sequestro di 1200 euro in contanti e un assegno bancario non trasferibile da circa 1000 euro. Ben nascosta all’interno di un comodino è stata anche ritrovata una replica di una pistola beretta priva del tappo rosso e tre coltelli di dimensioni diverse.

A carico del 43enne è scattata la custodia cautelare in carcere, mentre per il 18enne sono stati disposti gli arresti domiciliari.

 

Più informazioni su