RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Viterbo, arrestato stalker. Perseguitava l’ex da un anno e mezzo

Più informazioni su

Stalker in manette in provincia di Viterbo: un uomo di 40 anni, di origine napoletana, è stato arrestato ieri dai carabinieri, in esecuzione di un’ordinanza di arresto emessa del gip del Tribunale di Viterbo. Secondo le denunce dell’ex compagna, lo stalker l’aveva perseguitata per un anno e mezzo, a casa, a lavoro. Per 29 volte aveva rotto gli specchietti retrovisori della sua auto. I due avevano avuto una relazione di un anno e mezzo, durante la quale i due erano anche diventati soci in affari aprendo una società. Una volta separati, alla fine di dicembre 2010, l’uomo aveva messo in atto quella che i carabinieri definiscono «interminabile serie di comportamenti persecutori» nei confronti della compagna tanto da convincerla a denunciare. Lo stalker, inizialmente limitatosi a minacciare la donna a parole, anche di morte, se non fosse tornata insieme a lui, ha aumentato con il tempo la violenza delle sue minacce: ben 29 volte al mattino la vittima ha trovato la sua macchina danneggiata con entrambi gli specchietti retrovisori in frantumi; altre volte l’uomo dopo averla attesa sotto casa, era entrato in casa della donna e, al termine di furiose litigate, aveva distrutto qualsiasi cosa gli capitasse. Prima che la donna fosse costretta a chiudere anche la propria attività lavorativa, il suo persecutore la minacciava anche all’interno dei locali della società. Ieri la fine dell’incubo per la donna grazie all’intervento dei carabinieri: l’uomo, arrestato con l’accusa di atti persecutori, è stato portato nella notte in provincia di Napoli, presso l’abitazione della madre, dove attualmente è agli arresti domiciliari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.