Quantcast

Zona Marconi, litigata per ventilatore termina con accoltellamento

Roma – È finita a coltellate una lite tra due coinquilini per l’uso di un ventilatore, ieri sera alle 21.30 circa, in un appartamento di via Antonino Lo Surdo, in zona Marconi a Roma.

La lite è degenerata quando un tunisino di 45 anni, già noto alle forze dell’ordine, ha afferrato un grosso coltello da cucina e ha sferrato alcuni fendenti al corpo del rivale.

La vittima, un egiziano di 46 anni, è stato soccorso all’ospedale San Camillo di Roma e attualmente non risulta in pericolo di vita. Sul posto la Polizia di San Paolo che ha arrestato l’aggressore. La sua posizione è al vaglio.