Corso online in digital lobbying, public affairs e comunicazione politica

Più informazioni su

    Corso online in digital lobbying, public affairs e comunicazione politica –

    Come cambiano le relazioni istituzionali, la comunicazione politica e il digital lobbying al tempo del Covid-19. E’ questo il tema del corso Executive Online in Digital Lobbying, Public Affairs e Comunicazione Politica dell’Academy di ADL Consulting, società di Public Affairs, che si terrà nel mese di giugno con l’obiettivo di fornire ai professionisti del settore, sia in ambito pubblico che privato, un valido stimolo per la gestione del contesto istituzionale.

    Una formazione online articolata in 14 ore suddivise in 10 incontri (dal 3 al 30 giugno), tra lezioni teoriche, esercitazioni pratiche e testimonianze su tematiche come Diritto costituzionale, diritto parlamentare, drafting legislativo, analisi delle strategie di public affairs e comunicazione, digital lobbying, innovazione, democrazia digitale, open government, framing.

    Il corso, la cui iscrizione è possibile dal 19 al 26 maggio, è rivolto a tutti coloro che si occupano – all’interno di aziende ed enti pubblici – di Public Affairs, e a chi vuole specializzarsi nel percorso professionale delle relazioni istituzionali. Il programma formativo si focalizza innanzitutto sul know-how del procedimento legislativo e regolatorio nei diversi livelli di governance, attraverso lezioni teoriche affiancate da esercitazioni pratiche tenute da esperti del settore parlamentare e governativo. Il corso fornisce, inoltre, una preparazione sugli strumenti della comunicazione digitale utili a chi intende approfondire le modalità di dialogo con il decisore istituzionale a tutti i livelli.

    Il corso fa leva sulla metodologia del Digital Lobbying, il cui obiettivo primario è quello di estrarre valore dalle informazioni esterne all’azienda (di tipo politico, legislativo, social o stampa) per integrarle con gli obiettivi interni alle organizzazioni e il loro contesto di riferimento: il professionista di Public Affairs avrà quindi a disposizione nuovi strumenti digitali e capacità di lettura dei dati utili ad avere un ruolo più attivo al disegno dinamico di scelte strategiche e manageriali legate al contesto politico-istituzionale di riferimento. In questo modo i Public Affairs potranno diventare una vera e propria funzione manageriale all’interno delle organizzazioni.

    Le lezioni sulla piattaforma zoom saranno tenute da Massimo Rubechi (Professore di Diritto costituzionale e Giustizia costituzionale presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”), Claudio Di Mario (Founding Partner & CEO ADL Consulting), Marialessandra Carro (Partner & Chief Innovation Officer ADL Consulting), Paola Bonesu (Co-founder e Director Elif Lab), Dino Amenduni (Socio, consulente politico e pianificatore strategico dell’agenzia di comunicazione Proforma), Luigi Di Gregorio (Docente di Comunicazione Pubblica, Politica e Sfera Digitale e di Web e Social Media per la Politica presso l’Università della Tuscia – VT), Alessio Falconio (Direttore Radio Radicale), Brando Benifei ((Eurodeputato e capo delegazione Partito Democratico), Caterina Epis (Responsabile Relazioni Istituzionali Tenaris), Alberto Bitonti, Lecturer di Teoria Politica presso Università della Svizzera Italiana.

    Lo comunica in una nota Adl Consulting.

    Più informazioni su