Quantcast

Giornata ambiente, Centinaio: Agricoltura ne è custode e garante

Più informazioni su

    Giornata ambiente, Centinaio (Mipaaf): Agricoltura ne è custode e garante – La sana alimentazione  inizia dai campi e non dai laboratori delle multinazionali come qualcuno vorrebbe farci credere –

    “La salvaguardia dell’ambiente è una priorità di tutti e deve essere legata anche al tema dell’alimentazione. Per raggiungere gli obiettivi della transizione ecologica e del Green new deal gli agricoltori e gli operatori del settore Primario avranno un ruolo fondamentale. Sono loro ad essere in prima linea nella lotta ai cambiamenti climatici e nella cura di risorse naturali come acqua e terra, tanto da esserne dei veri e propri custodi”.

    Lo evidenzia il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali, il sen. Gian Marco Centinaio (nella foto), in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente, il cui tema quest’anno è il “Ripristino degli ecosistemi”.

    “Le nostre aree protette – ricorda Centinaio – sono tra le più estese in Europa e negli ultimi decenni la superficie delle nostre foreste è più che raddoppiata. La nostra agricoltura è già adesso tra le più sostenibili, con una quantità di emissioni nettamente inferiori a quelle di altri paesi europei.

    “Il settore – continua il sottosegretario – ha ridotto sensibilmente in questi ultimi anni l’uso di pesticidi e aumentato la produzione di energie rinnovabili. Molti degli splendidi paesaggi che il mondo ci invidia rappresentano la testimonianza del lavoro dei nostri agricoltori sulla natura. L’Italia è tra i paesi europei più ricchi di biodiversità, e per difenderla realizzeremo azioni mirate per le nostre api che della biodiversità sono le vere garanti. L’agricoltura è alleata nella salvaguardia dell’ambiente e nel ripristino degli ecosistemi.

    “La sana alimentazione – conclude Centinaio – inizia dai campi e non dai laboratori delle multinazionali come qualcuno vorrebbe farci credere. Nostro compito è mettere in campo tutti gli strumenti necessari e le politiche adeguate perché l’ambiente non sia solo una cartolina ‘verde’ da immaginare ma veramente l’insieme delle condizioni in cui si svolge la vita degli organismi”.

    Più informazioni su