RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma, dipendenti comunali protestano in piazza del Campidoglio

Più informazioni su

I dipendenti comunali di Roma non ci stanno a vedersi decurtare pesantemente lo stipendio per una decisione presa dalle autorità locali in conseguenza di una decisione del ministero di economia e finanza. E così questa mattina hanno indetto una manifestazione di protesta sulla piazza del Campidoglio.

La Piazza del Campidoglio è stata letteralmente invasa dai dipendenti comunali che protestano contro i previsti tagli in busta paga. Sono migliaia i dipendenti del Comune scesi in piazza – si fa per dire, visto che la piazza in questo caso è raggiungibile soltanto salendo scale o rampa stradale – questa mattina per protestare contro l’eliminazione del salario accessorio, definito illegittimo da una relazione del Mef.

“Non e’ possibile tagliare degli stipendi di 1.200 euro – si lamentano in tanti – perché significa mettere in dubbio la nostra sopravvivenza. Salario accessorio? Non stiamo prendendo soldi a pioggia ma per i servizi che offriamo a questa citta’”. Tra gli striscioni apparsi sotto il Marc’Aurelio ‘Tagli ai dipendenti soldi ai consulenti?’, ‘Non pagheremo il vostro debito con i nostri stipendi’, ’40 anni per fare gli asili nido 1 anno con Marino per distruggerli’.

Più informazioni su