Quantcast

Vino dealcolato, Centinaio: Difendiamo uniti le nostre eccellenze

Più informazioni su

    Vino dealcolato, Centinaio: Difendiamo uniti le nostre eccellenze –

    “Bene che l’Italia faccia fronte comune e che le forze politiche siano unite nel respingere l’ennesimo tentativo di penalizzare un prodotto che è la punta di diamante del nostro agroalimentare e parte della Dieta Mediterranea. Non si può pensare di chiamare vino qualcosa che vino non è. La dealcolazione, anche solo parziale, per i vini Dop Igp non è negoziabile”. Lo ribadisce il sottosegretario Mipaaf Gian Marco Centinaio (nella foto).

    “No a procedimenti che – afferma Centinaio – stravolgerebbero le caratteristiche organolettiche e comprometterebbero il legame con il territorio che è una delle caratteristiche distintive delle nostre produzioni, come ha ricordato il ministro Patuanelli, che a fine maggio ribadirà in sede europea l’opposizione dell’Italia al recente compromesso raggiunto ad aprile.

    “Ci sembra incomprensibile – conclude Centinaio – che paesi come Francia e Spagna possano aver aderito a questa proposta. È nostro dovere difendere il vino italiano da politiche che avrebbero come unica conseguenza quella di penalizzare la nostra economia, i nostri produttori e le eccellenze che fanno grande il Made in Italy in tutto il mondo”.

    Più informazioni su