RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

BUGO ospite dell’opening party di Screamadelica al Circolo Degli Artisti

Più informazioni su

BUGO – Cristian Bugatti nasce a San Martino di Trecate (Novara) nel 1969. Impara a suonare la chitarra durante il servizio militare, poi fonda un gruppo punk e comincia a scrivere canzoni.

Il primo demo, autoprodotto in audiocassetta, PANE, PENE, PAN, contiene 15 canzoni e risale al 1996 (nel 2000 viene ristampato su cdr in versione aggiornata da Loretta Records). Nel 1999 esordisce con il singolo “Questione di eternità”, seguito nello stesso anno dal mini-cd “La pianta rovente”. Il suo primo Cd, pubblicato nel 2000, ha per titolo LA PRIMA GRATTA. L’anno seguente, nel dicembre 2001, pubblica SENTIMENTO WESTERNATO. Nel febbraio 2002 è la volta di NE VALE LA PENA?, raccolta di sei brani in due formati: Picture Disc e VHS.

Il passaggio dall’underground indipendente alla major discografica arriva nel 2002, con DAL LOFAI AL CISEI, che è accompagnato dalla distribuzione (riservata ai fan) di una musicassetta autoprodotta intitolata MUSICA MINERALE NATURALE. Nel 2004 viene pubblicato GOLIA & MELCHIORRE, un doppio disco a prezzo speciale che unisce l’animo elettrico e sperimentatore con quello più cantautorale e malinconico.

Nel 2006 esce SGUARDO CONTEMPORANEO, prodotto da Giorgio Canali ed esplicitamente rock; nel 2008 Bugo svolta verso l’elettronica con l’album CONTATTI, la cui produzione artistica è affidata a Stefano “Stylophonic” Fontana. Dopo un periodo passato a fare videoinstallazioni (la video arte è infatti una passione di Bugo oltre alla recitazione), nel 2011 esce NUOVI RIMEDI PER LA MIOPIA.

 

 

HORROR PROJECT FESTIVAL

 

Federico Zampaglione, i Manetti Bros., Edoardo Margheriti, Claudio Simonetti e Gabriele Albanesi sono alcuni dei numerosi ospiti che prenderanno parte dal 6 al 9 settembre alla prima edizione dell’Horror Project Festival.

La collana editoriale Horror Project e la casa editrice UniversItalia, in collaborazione con il sito www.horrormovie.it, l’Accademia Griffith e l’associazione culturale Nero Cafè, coinvolgeranno gli appassionati del genere attraverso quattro giorni intensi di proiezioni, dibattiti ed esposizioni all’insegna del brivido e del terrore, nella splendida cornice del Circolo degli Artisti (via Casilina Vecchia 42 Roma).

 

 

Ore 20:00

Presentazione della rivista “Tenebre”

Incontro con la redazione

 

Ore 20:30

Incontro con l’Accademia Griffith: il regista,docente dell’accademia Stefano Bessoni (“Imago Mortis” e “Krokodyle”) presenterà i corsi di “stop motion” e” regia Horror fantasy”

 

Ore 21:00

Proiezione di “Paura” dei Manetti Bros. (versione 2d)

a seguire incontro con i registi

 

Ore 23:00

Incontro con lo sceneggiatore Andrea Cavaletto

a seguire proiezione di “Hidden in the Woods” di Patricio Valladares (versione originale con sottotitoli in inglese)

 

 

Ingresso libero in giardino fino alle 22:30. Dalle 22:30 5 euro per Faithful To Rock, in collaborazione con RADIO CITTA’ FUTURA, con 2 sale dj set con Fabio Luzietti, Skalibur, Lino & Nicola di Fish’n’Chips ed i visual di Bennet Pimpinella.

SABATO 08 SETTEMBRE

 

Screamadelica opening party

w/

BUGO

 

porte/botteghino

20:00

concerti

21:30

 

ingresso

8 euro + 1,50 euro d.p.

 

dalle 22:30

ingresso

5 euro + 1,50 euro d.p.

 

Faithful To Rock

due sale dj set in collaborazione con Radio Città Futura

 

area cinema

HORROR PROJECT FESTIVAL

 

dalle 19:00

ingresso libero

 

@ CIRCOLO DEGLI ARTISTI

Via Casilina Vecchia 42 – Roma

06 70305684; info@circoloartisti.it

https://www.facebook.com/bugosound

http://www.myspace.com/screamadelicaroma

http://www.radiocittafutura.it/

http://www.circoloartisti.it

http://www.facebook.com/circolodegliartisti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.