RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

A Palazzo delle Esposizioni le origini dell’uomo

Più informazioni su

Conoscere la grande storia della diversità umana in un progetto che ha raccolto contributi e reperti da più di 50 musei e istituti nel mondo. La mostra Homo Sapiens è stata inaugurata oggi a Palazzo delle Esposizioni di Roma, fino al 12 febbraio 2012, con l’intento di raccontare da dove veniamo e come siamo riusciti a popolare l’intero pianeta. Un viaggio che inizia duecentomila anni fa per arrivare all’alba della nostra storia, «una mostra per conoscere la nostra diversità e le nostre origini», ha spiegato Luigi Luca Cavalli Sforza, professore emerito all’Università di Stanford e curatore della mostra, «e personalmente ritengo che la cosa più importante che possa fare l’uomo è proprio conoscere se stesso». Una mostra tutta italiana dove si usano linguaggi originali con un percorso immersivo realizzato con fossili originali e manufatti provenienti da tutto il mondo, dove conoscere la cultura Sapiens, ma anche i Neanderthal e i loro strumenti originali, fino alla rivoluzione paleolitica dove si assiste alla nascita di una nuova cultura; e ancora lo Hobbit di Flores, le epopee australiane e americane fino alla nascita dell’agricoltura. «La storia umana è fatta di pluralità», ha spiegato Telmo Pievani, curatore della mostra e docente all’Università di Milano Bicocca, «siamo una specie giovane, la cui storia è fatta di pluralità, basti pensare che fino a 40.000 anni convivemmo con altre quattro specie di homo».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.